Immagine
 firenze... di Carvelli
 
"
Affamato e inferocito, sapevo che nulla al mondo mi avrebbe costrtto al suicidio. Proprio in quel periodo avevo cominciato a capire l'essenza del grande istinto di conservazione, la qualità dui cui l'uomo è in sommo grado dotato. Vedevo i nostri cavalli sfiancarsi e morire - non posso esprimermi in altro modo, utilizzare altre parole. I cavalli non si distinguevano in nulla dagli uomini. Morivano a causa del Nord, del lavoro troppo gravoso, del cibo cattivo, delle botte - e anche se subivano tutto ciò in misura mille volte inferiore agli esseri umani, i cavalli morivano prima. E capii la cosa più importante: che l'uomo è diventato uomo non perché è una creatura di Dio, né perché nelle mani ha quella cosa straordinaria che è il pollice. Ma perché è FISICAMENTE più forte, più resistente di tutti gli altri animali, e poi perché in seguito ha saputo costringere il proprio spirito a servire con successo il corpo.

Varlam Salamov
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 12/05/2011 @ 08:50:53, in diario, linkato 473 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 12/05/2011 @ 08:39:54, in diario, linkato 825 volte)

Si arriva in silenzio
talvolta toccando con le mani sulle pareti
trovando a tentoni le porte che girano
premendo maniglie che cedono
a camminare tranquilli nel buio di una casa,
a sentire addosso, come un cucciolo buono,
il volume di ogni stanza.
Oggi so camminare di notte in tre case diverse
ho conquistato ormai lo spazio che compete
a una donna di trent'anni.

Annalisa Manstretta - da La dolce manodopera

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/05/2011 @ 17:58:40, in diario, linkato 498 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/05/2011 @ 14:54:52, in diario, linkato 425 volte)
La stessa persona di cui prima mi ha chiesto se lavo il bianco a parte e la risposta ovvia è stata no. Perché ho poco bianco, penso io. Perché sono pigro, suppongo. Beh, la sua conclusione è stata: (letterale) "A casa tua, dunque, il bianco non esiste". E il senso (letterale) era che non ho più il vero bianco. E ora, ripensandoci, mi sembra come se mi avesse diagnosticato una malattia della vista.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/05/2011 @ 11:48:29, in diario, linkato 421 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/05/2011 @ 08:53:17, in diario, linkato 509 volte)
Non voglio fare pubblicità, neppure occulta. Per cui non dico la marca. Dico solo che compro costantemente l'anticalcare. Proprio quello lì in cui un idraulico mostra la serpentina della lavatrice trattata con o senza quel prodotto. Non ho la televisione per cui il mio acquisto costante non è un cedimento all'enfasi pubblicitaria. L'altro giorno ne parlavo con un'amica che non solo ha negato di averlo mai usato ma è giunta persino a negare di aver mai conosciuto qualcuno che lo usava. Questo ha fatto di me agli occhi suoi quel soggetto di accuratezza estrema che non sono. Ma ai miei occhi la scoperta di questa cura solitaria si è mischiata alla tanta naturale e spartana semplicità che mi distingue, alla paura di aver vissuto in una illusione concettuale (e direi religiosa), qualcosa che alla fine somiglia alla caduta di un tabù e alla rabbia di aver sprecato denari. La domanda ora è: ma sono io l'unico in questo porcomondo a comprare l'anticalcare per la lavatrice?
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/05/2011 @ 08:50:19, in diario, linkato 552 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 10/05/2011 @ 15:42:05, in diario, linkato 651 volte)
Mi piacerebbe tenere una rubrica di "Cosigli amorosi". Sì proprio io che sono un campione (o un campionario) di errori, di tempo speso male, di dolori subiti, dati, autoimpartiti, di amori incompleti, di debolezze e durezze. Io che in teoria so cosa dire. Io che in pratica saprei cosa fare. Forse proprio per tutta questa debolezza, per tutti questi scomodi sentire. Una e una sola cosa so e la scrivevo a un'amica che si lamentava del fidanzato suo. Questo ho capito che se noi stiamo nelle situazioni, se ci continuiamo a stare anche soffrendo, anche non volendo, anche separandoci e continuandoci a stare dentro a distanza è perché ci appartengono... quando cambiamo cambiano anche loro o spariscono le situazioni che non ci rappresentano più o che ci fanno soffrire. Il punto è, dicevo, che cambiare è difficile e mandare via le persone che hanno ancora a che fare con la nostra vita altrettanto. E che alla fine costa meno soffrire e rimanere quello che si è. Perché cambiare è come quegli eventi così grandi e sommoventi (non dico terremoto perché domani è 11 maggio e vivo a Roma). Così ci sembra, almeno. Così dicevo. Nella mia non pagata, non sponsorizzata, non richiesta e non plausibile rubrica del cuore. E di implausibile (se si dice) è che il cuore non ha rubrica. E neppure io (rubrica).
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 10/05/2011 @ 15:41:47, in diario, linkato 454 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 10/05/2011 @ 12:02:34, in diario, linkato 493 volte)
Ho letto un libro di/su Tonino Guerra - Un po' di brodo e due pere - dove un racconto (Akaki) inizia dicendo che l'anno russo inizia il 14 gennaio. Anche il mio anno inizia da lì. Come un anno russo.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 1354 persone collegate

< agosto 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020

Gli interventi pił cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie pił cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








05/08/2020 @ 06:55:19
script eseguito in 606 ms