\\ Home Page : Articolo : Stampa
Carro decumano cattolicesimo punizione ascia veleno
Di Carvelli (del 20/07/2006 @ 11:56:14, in diario, linkato 944 volte)
Carro decumano cattolicesimo punizione ascia veleno...senti come suonano queste parole? Non senti qualcosa che urta il nostro pudore, un bruciore, un colpo secco? E’ il suono? O è il significato? Neppure io lo so. Per esempio gesù erba comignolo mica fanno male. Mica ti schiantano dentro con la stessa durezza. Forse, allora, sarebbe il caso prima di parlare di fare l’analisi di quello che diciamo. Uno potrebbe, per esempio, parlare lento e dire, invece che “passami il coltello”, “facciamo delle listarelle?” Ma prima di parlare non abbiamo mai tutto questo tempo. O pensiamo di non averlo. E allora ecco qua, le parole. Comunque è dalle parole che nascono le guerre. E dalle guerre crescono vocabolari. Nuovi. Tutti pieni di “cannoni, calce, laido, tombe”. Dopo non è più questione di pescare nei sinonimi ma di riaffermare la lingua che parliamo. In guerra.