\\ Home Page : Articolo : Stampa
Finora ho inventato tutto
Di Carvelli (del 29/05/2007 @ 13:07:08, in diario, linkato 1167 volte)
Una faccia, un sorriso, un'emozione. Alla fine sto qui come un artefice, un creatore di tutte queste espressioni, un dilettante che si presume artista e che alla fine non riesce a fare altro che a imbrattarla questa tela. Verniciando sull'altra: un colore sull'altro, un faccia sull'altra. Finora ho inventato tutto. Non so se ho fatto bene. Non so se ho ferito e mi sono ferito. Chi mi rivedrebbe e chi no: magari davanti ad un tribunale definitivo o poco fuori. Come prima degli esami: "Cosa chiedono?", "Che domande fanno?". Ci rivedremo lì: uno sull'altro, uno dietro l'altro. A frotte e spauriti. Io dirò: "Ho inventato tutto". E me ne andrò fiero di questa bassezza, di questo nulla che ora riassumo. Non lo farò per un diciotto politico ma solo per coerenza. Che vada come vada: che costa essere onesto?