\\ Home Page : Articolo : Stampa
Andiamo per una strada che non conosciamo
Di Carvelli (del 29/02/2008 @ 09:40:29, in diario, linkato 1213 volte)
Andiamo per una strada che non conosciamo. Entrambi titubanti. Su chi guida. Su chi sceglie. Ci copiamo le parole come accade quando nessuno ha parole sue. Ripetiamo le frasi dell'altro. Di me dico poco. Di te dici poco. E' questo che ci protegge: non sapere...o meglio sapere che non ci basta più quello che abbiamo pensato e detto negli anni. Siamo bianchi. Sì, bianchi. Siamo senza parole e senza inchiostro. Non poteva esserci momento migliore per non dirci nulla.