\\ Home Page : Articolo : Stampa
Carola Susani, il Belice, io
Di Carvelli (del 14/04/2008 @ 09:41:18, in diario, linkato 668 volte)

Ecco la recensione del libro di Carola Susani uscita ieri su l'Adige di Trento.

http://www.ladige.it/giornale_online/a_giornale_index.php?DataPubb=20080327

Se dal deserto del Belice nasce un fiore
di Roberto Carvelli

È il 14 gennaio 1968, ora di pranzo. Per chi scrive è una data di nascita, un marchio indelebile sui documenti e quindi un giorno felice. Per la Valle del Belice e per la Sicilia tutta è il ricordo di un dolore. Quell'ora e quel giorno segnano la prima avvisaglia-scossa di un terremoto che nella notte a cavallo col giorno successivo porterà distruzione e morte. Il libro di Carola Susani «L'infanzia è un terremoto» (Laterza, 142 pagine, 9 euro) aiuta a ricostruire l'altra metà triste di quei giorni. Il libro-inchiesta è una viaggio, in realtà, nella ricostruzione tra l'esperienza (a cui parteciparono i genitori e l'autrice, da piccola) dei volontari di allora e i risultati di oggi di quei grandi sforzi anche ideali. Su tutti spicca Danilo Dolci (e il suo dissidio con Barbera che fa da cartina al tornasole di un separarsi sui modi che travalica quella storia e racconta l'Italia di quegli anni) ma sono molti i ricordi di baracche e giochi della scrittrice nata a Marostica, ma a Roma da anni, a fare da filo conduttore come a dire che proprio da un deserto nasce un fiore.


13/04/2008