Immagine
 Il letto di Reykjavìk... di Carvelli
 
"
Questo è il mio pensiero costante: come posso far sì che tutti gli esseri viventi accedano alla via suprema e acquisiscano rapidamente il corpo di Budda?

Shakyamuni (Sutra del Loto)
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 02/12/2010 @ 09:03:48, in diario, linkato 452 volte)

Nei cartoni di Hayao Myazaki mi colpisce sempre l'idea che il bene e il male non siano mai definiti seconda una divisione morfologica. I personaggi hanno spesso due facce. Esprimono il bene e il male. In momenti diversi, con la stessa forma. Obbedendo magari a due istinti. L'istinto del bene e quello del male. Non male, pensare così. Più somigliante al vero, più logico e riscontrabile. Pensare che obbediamo a questi due istinti. E' chiaro pure che obbedendo troppo più spesso a uno che all'altro si definisca una tendenza. Ma la Natura intrinseca tiene le due facce. Ecco perché i demoni spesso, nelle favole giapponesi, possono diventare alleati di chi segue il bene. Un po' confortante, un po' spiazzante. Ma bello.

Vi linko una delle scene che mi piace di più.
">.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 02/12/2010 @ 09:02:57, in diario, linkato 507 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 01/12/2010 @ 15:36:51, in diario, linkato 1415 volte)

A.H. So che per lei e per certi critici tutti i miei film si rassomigliano, ma curiosamente, per me ciascuno di essi rappresenta una cosa interamente nuova.

F.T. E’ naturale. Lei si è sempre lanciato in nuove esperienze ma mi sembra che non l'abbia mai abbandonata prima di averla espressa in una forma completamente adeguata e qualche volta per realizzare questa idea ci sono voluti diversi film.

Il cinema secondo Hitchcock

Questo dialogo trovasi in quel campionario di intelligenza visiva e non solo che è l'intervista di Truffaut a Hitchcock. Mentre nel mio blog campeggia la frase di Bianciardi che si ripropone di riscrivere sempre lo stesso libro. Ho ripensato a tutto questo rivedendo l'ennesimo dissimile film di Ozon. Anche se per questo talentuosissimo regista francese si potrebbero individuare tre filoni fondamentali. La commedia di costume (come Potiche, che ho visto ieri), il film drammatico con riflessi intimisti e un cinema più magico (Sotto la sabbia e il non riuscito Ricky ma anche Swimming pool). Fondamentalmente tutte le direzioni portano in qualche modo al tema della morte (anche la morte di un amore anotomizzata al contrario in Cinque per due). Spesso anticipato dalla malattia. Nella commedia il tema del "genere" la fa da padrone. Il ruolo della donna, quello dell'uomo, l'omosessualità. Salto la mia posizione sul suo cinema (e anche sul film visto ieri) e mi domando con F.T. e A.H. se su Ozon, che pervicacemente cerca la difformità, si possa dire che altettanto pervicacemente cerchi di sviluppare lo stesso unico disegno o miri al disvelamento di un disegno ultimo. Mi rimetto a voi.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 01/12/2010 @ 12:04:47, in diario, linkato 559 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 01/12/2010 @ 09:30:28, in diario, linkato 438 volte)

Nella metropolitana di Roma ieri ho letto queste utili avvertenze...

In particolare è vietato
- usare le scale mobili a piedi nudi
- posare sui gradini biciclette, ombrelli, carrozzine, carrelli, cani, pacchi ecc.
- sedersi sui gradini
- far strusciare i piedi sulla balaustra e contro i montanti dei gradini
- gettare sigarette o qualsiasi altro oggetto, anche biglietti sulle scale
- usare i dispositivi di arresto delle scale, se non in casi di effettiva, urgente necessità

Dopo aver letto questi divieti ho pensato di comporre, alla luce della giornata, una lista dei miei

In particolare è vietato
- fare discorsi in cui si parla male degli uomini e bene delle donne e viceversa (e comunque mai pronunciare la parola "evirazione" davanti a un uomo)
- lamentarsi che sono cinque giorni che piove se non in casi di effettiva, urgente necessità
- sedersi sulla sedia davanti alla tua se non espressamente invitati a farlo
- produrre fastidiosi rumori con la bocca come se si stesse per espellere qualcosa dalla gola, farsi scrocchiare le ossa, soffiare insistentemente col naso senza avere davanti un fazzoletto
- provare a fare centro nel tuo cestino della carta (senza fare centro)
- arrestare di colpo la conversazione lasciando sentenze inappellabili senza possibilità di replica, se non in casi di effettiva, urgente necessità

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 01/12/2010 @ 09:09:03, in diario, linkato 443 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6
Ci sono 190 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie più cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








14/12/2019 @ 05:46:38
script eseguito in 526 ms