Immagine
 letto (single) di antonella... di Carvelli
 
"
Com'è, o Mecenate, che nessuno vive contento della sorte che la ragione gli ha dato o il caso gli ha gettato davanti, e tutti invece non fanno che esaltare chi persegue una vita diversa?

Orazio
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 18/04/2011 @ 08:49:04, in diario, linkato 707 volte)
Davvero sforzandomi dopo un bel pomeriggio di passeggiata e ristorante greco sono andato a vedere questo film. E davvero non pensavo che potesse essere così interessante. Il cartellone, il titolo, tutto sembrava dire di no. E invece... La spiegazione è che Cappuccio è un buon regista e Claudio Piersanti è un ottimo autore. Solfrizzi canta questa bella/brutta canzone. Divertitevi.
">.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 18/04/2011 @ 12:59:20, in diario, linkato 504 volte)
Spezzo ancora una lancia in favore del film Se sei così ti dico sì. E vi linko l'altro brano del film inclassificabilmente brutto e bello. Piero Cicala (ma è Solfrizzi che canta e che ha scritto i brani col regista e altri) è un cantante neomelodico fallito anni '80. Un personaggio sconfitto dalla vita che conosce un momento di gloria tardiva e un po' "scivolosa" in cui ha una sua parte Belen. Un classico personaggio inetto. Un perdente con poca possibilità di riscatto se non un colpo di fortuna esterno che lo trova in un ristorante pugliese ormai schienato dalla vita. fate come me: vincete il riserbo e le paure del cartellone, del titolo ecc. e amatevi di più come la nostra neomelodica e un po' volgare parte della vita chiede. See you.
">.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 18/04/2011 @ 14:51:30, in diario, linkato 888 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/04/2011 @ 09:19:40, in diario, linkato 477 volte)
Non so quando è successo. Quando è stato il giorno, quando il momento preciso. Da quando sapere è stato meglio di non sapere. Capire, vedere, meglio del contrario. Da quando restare a casa è diventato meglio di uscire. Costruire invece di progettare. Buttare invece di conservare senza scopo. Davvero non so il punto esatto in cui la macchina ha preso e ha invertito il senso di marcia. Deve essere successo qualcosa. Qualcosa che ora non ricordo. Ora penso che alle volte nella vita qualcosa capisce per noi. Prima di noi e senza noi. E poi sappiamo, senza aver capito come. Da un certo momento tutto ha iniziato a viaggiare verso una nuova meta, l'incertezza del viaggio ha lasciato il posto all'avventura del viaggio. La tua mano, non più tua, la mano di tutte le mani mi ha toccato sulla spalla. Una voce ha detto "puoi andare". Ed eccomi qui.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/04/2011 @ 10:19:34, in diario, linkato 513 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/04/2011 @ 15:08:12, in diario, linkato 842 volte)

Aprèslude

Devi saperti immergere, devi imparare,
una volta è felicità, un'altra vergogna,
non abbandonare, non puoi allontanarti
quando all'ora viene meno la sua luce.

Resistere, aspettare, una volta a fondo,
un'altra sommerso e ammutolito,
curiosa legge, non sono scintille,
non solo - guardati intorno:

la natura vuole le sue ciliegie
anche da pochi bocci in aprile
e conserva la sua frutta
silenziosa fino agli anni buoni.

Nessuno sa dove si nutrono i germogli,
nessuno, se mai la corona fiorisca -
resistere, aspettare, concedersi,
oscurarsi, invecchiare, aprèslude.

Gottfried Benn

da www.afanisi.net

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/04/2011 @ 15:14:04, in diario, linkato 500 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 20/04/2011 @ 08:57:01, in diario, linkato 452 volte)
Stamane vi do la sveglia malinconica con una mia short list un po' triste (non me ne vogliate) di amori infelici. Lo faccio catarticamente e apotropaicamente per la vostra felicità sentimentale (e ora provate a volermene).
">.
">.
">.
">.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 20/04/2011 @ 14:24:54, in diario, linkato 418 volte)
Mancando di tv ogni volta che mi ricapita di finirci davanti rimango sorpreso e contrariato dalla pubblicità. Specie da quella cosiddetta "messaggio promozionale in calce". Quella in cui un testimonial finge di essere nella sua casa a mangiare conversando con amici. Che brutte case penso (anche se sono belle)! Che amici noiosi penso (ma forse lo pensa anche il testimonial o forse lui stesso non è un gran conversatore)! In tutti i casi pare che davvero non abbiano nulla di interessante da chiedersi. Ma poi che succede? Ecco che arriva una ragazza fascinosissima che mostra una possibilità di dessert. La mostra e basta. Ne parla sempre il testimonial con l'aria "fidatevi di me". Ma la ragazza ha un suo perché e il perché è: mentre il testimonial esalta il prodotto lei indica la "pratica confezione" con un dito che la indica e insieme la carezza voluttuosa. Questo è quanto. Quanto ho visto. Quanto perdo everyday senza TV.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 20/04/2011 @ 14:47:19, in diario, linkato 552 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7
Ci sono 401 persone collegate

< gennaio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020

Gli interventi più cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie più cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








19/01/2020 @ 14:19:14
script eseguito in 501 ms