Immagine
 Il tokyoletto... di Carvelli
 
"
Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.

Samuel Beckett
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Carvelli (del 18/10/2011 @ 10:17:16, in diario, linkato 624 volte)

Leggendo Claudio Piersanti ho pensato al perché questo romanzo (I giorni nudi - Feltrinelli) sia passato inosservato. Ho deciso che ve ne parlerò più diffusamente presto. Oggi cito. Come consuetudine.

"Una libertà sconfinata. Senza prezzo. Avrebbe dovuto riununciarci in cambio di cosa? Di una stupida assistenza sul letto di morte? Lui era stato accanto a sua madre fino all'ultimo, ma lei non ne aveva tratto alcun conforto. Non era il ciclo della vita che si concludeva armoniosamente, quello a cui aveva assistito. Solo tormenti infiniti e crudeli che si costrinse a ricordare in poche immagini impietose."

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 18/10/2011 @ 09:57:00, in diario, linkato 449 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 17/10/2011 @ 14:52:06, in diario, linkato 459 volte)
Quello che succede, succede per darci il tempo di far succedere una soluzione efficace. Quello che non succede non succede per darci il tempo di considerare quanto è necessario che succeda e quanto si può resistere senza o apprezzare quello che ora c'è.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 17/10/2011 @ 14:13:06, in diario, linkato 440 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 13/10/2011 @ 10:10:52, in diario, linkato 370 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 13/10/2011 @ 10:02:09, in diario, linkato 704 volte)

Quando il bambino era bambino,
se ne andava a braccia appese.
Voleva che il ruscello fosse un fiume,
il fiume un torrente,
e questa pozza il mare.

Quando il bambino era bambino,
non sapeva d’essere un bambino.
Per lui tutto aveva un’anima,
e tutte le anime erano tutt’uno.

Quando il bambino era bambino,
su niente aveva un’opinione.
Non aveva abitudini.
Sedeva spesso a gambe incrociate,
e di colpo sgusciava via.
Aveva un vortice tra i capelli,
e non faceva facce da fotografo.

Quando il bambino era bambino,
era l’epoca di queste domande:
Perché io sono io, e perché non sei tu?
Perché sono qui, e perché non sono lì?
Quando è cominciato il tempo, e dove finisce lo spazio?
La vita sotto il sole, è forse solo un sogno?
Non è solo l’apparenza di un mondo davanti a un mondo,
quello che vedo, sento e odoro?
C’è veramente il male?
E gente veramente cattiva?
Come può essere che io, che sono io,
non c’ero prima di diventare?
E che un giorno io, che sono io,
non sarò più quello che sono?

Quando il bambino era bambino,
non riusciva ad inghiottire gli spinaci, i piselli, il riso al latte,
il cavolfiore bollito,
ed ora mangia tutto, e non solo per necessità.

Quando il bambino era bambino,
si risvegliò una volta in un letto estraneo,
ed ora gli accade sempre,
gli apparivano belli molti uomini,
e adesso soltanto in rari casi,
si rappresentava nitidamente un paradiso,
e adesso lo può al massimo intuire,
non riusciva ad immaginare il nulla,
ed oggi rabbrividisce al suo pensiero.

Quando il bambino era bambino
giocava con entusiasmo
e adesso è così preso dalla cosa come allora
solo se questa cosa è il suo lavoro.

Quando il bambino era bambino,
per nutrirsi gli bastavano pane e mela,
ed è ancora così.

Quando il bambino era bambino,
le bacche gli cadevano in mano,
come solo le bacche sanno cadere.
Ed è ancora così.
Le noci fresche gli raspavano la lingua,
ed è ancora così.
Ad ogni monte, sentiva nostalgia di una montagna ancora più alta,
e in ogni città sentiva nostalgia di una città ancora più grande.
E questo, è ancora così.
Sulla cima di un albero,
prendeva le ciliegie tutto euforico,
com’è ancora oggi.
Aveva timore davanti ad ogni estraneo,
e continua ad averne.
Aspettava la prima neve,
e continua ad aspettarla.

Quando il bambino era bambino,
lanciava contro l’albero un bastone, come fosse una lancia.
E ancora continua a vibrare.

da http://margherite.wordpress.com

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 12/10/2011 @ 16:57:38, in diario, linkato 450 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 12/10/2011 @ 16:42:23, in diario, linkato 454 volte)
Oggi mi sento un po' così...space invaders...vorrei essere un piccolo pixel del gioco anche uno che viene abbattuto perché no, tanto deve finire per tutti. In realtà mi basterebbe sentire il solo rumore. Quello del gioco, quello del tasto che lancia i missili e dei due che muovono il cursore. la mano che ballava velocemente da uno nall'altro con tocchi rumorosi. E allora ecco che vi segnalo il lavoro del bravo performer svizzero Guillaume Reymond oltre all'originale (per noi nostalgici) sperando di trasmettervi (e contagiarvi di) pixel positivi.
">.
">.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/10/2011 @ 15:32:58, in diario, linkato 410 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 11/10/2011 @ 15:09:11, in diario, linkato 418 volte)

Passa un secolo, passa un altro secolo

Dobbiamo proprio perderci così?

Il vento dottore vagò per tutta la crosta
fuggì per tutta la crosta

E io non so trattenere il pianto, qui nel mio petto
nel mio profondissimo petto

Sento che stanno montando le scale
Sento che stanno battendo sui chiodi

Dobbiamo alzarci fino alla luce
Su, fino al filo di luce, più in alto, più in alto...

da Ida Travi - Tà poesia dello spiraglio e della luce (Moretti&Vitali)

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5
Ci sono 131 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi pi cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie pi cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








10/12/2019 @ 02:49:27
script eseguito in 500 ms