Immagine
 letto ospitante di nicola a toro... di Carvelli
 
"
Per me l'amore è un puro concetto dotato di un corpo inadeguato, che passando attraverso cavi sotterranei, linee telefoniche ecc., riesce faticosamente a trovare il contatto. Una cosa terribilmente imperfetta. A volte ci sono errori di trasmissione. A volte non si conosce il numero. A volte ti chiamano, ma hanno sbagliato numero. Non c'è niente da fare. Finché vivremo in questo corpo, sarà così.

Haruki Murakami
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 22/03/2013 @ 08:18:48, in diario, linkato 379 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 21/03/2013 @ 08:44:31, in diario, linkato 364 volte)
L'elenco delle cose che abbiamo fatto è più lungo, a pensarci, di quello delle cose che avremmo voluto fare. Alla fine, le cose che più desideriamo sono poche. In definitiva, deve essere per questo che la qualità batte di gran lunga la quantità. E' per questo che tutto assomiglia a tutto e solo poche cose sono diverse da tutte le altre. Il tempo passa continuando a salmodiare la bellezza dell'assenza, la mancanza del poco che abbiamo voluto rispetto al tanto che ci è capitato. E tutto quello che rimane è una saponetta quasi del tutto consumata.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 21/03/2013 @ 08:37:24, in diario, linkato 363 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 20/03/2013 @ 09:30:09, in diario, linkato 542 volte)
La comparsa di ognuno nella folla 

E' un bene essere solo
nel recinto dei pensieri senza testimoni oculari,
senza l’occhio dello scopritore, che vede come
è buono,
senza l’orecchio allenato della folla?

A che serve un fatto indivisibile,
cos’è un universo senza il tuo tremore,
senza la tua comparsa davanti a posti vuoti?

La folla cammina sulla terra
e nulla si perde nella folla,
sul dorso di ronzanti telai
raggiungiamo la grande contraddizione:

la comparsa di ognuno nella folla.

Nicolas Born Traduzione di Stefanie Golisch

http://lapoesiaelospirito.wordpress.com/2008/04/06/la-comparsa-di-ognuno-nella-folla/

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 20/03/2013 @ 09:28:31, in diario, linkato 437 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/03/2013 @ 09:02:40, in diario, linkato 606 volte)
Paesaggio in movimento

Si deve saper andare via
e tuttavia essere come un albero:
come se le radici rimanessero nel terreno,
come se il paesaggio si muovesse e noi restassimo fermi.
Si deve trattenere il fiato,
finché si calma il vento
e l’aria estranea inizia a girarci intorno,
finché il gioco di luci e ombre,
di verde e di blu,
crea gli antichi disegni
e siamo a casa,
ovunque essa sia,
e possiamo sederci e appoggiarci,
come se fossimo alla tomba
di nostra madre.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 19/03/2013 @ 09:00:43, in diario, linkato 442 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 18/03/2013 @ 09:19:01, in diario, linkato 480 volte)

Tenendo le cose assieme

In un campo
io sono l'assenza
di campo.
Questo è
sempre opportuno.
Dovunque sono
io sono ciò che manca.

Quando cammino
divido l'aria
e sempre
l'aria si fa avanti
per riempire gli spazi
che il mio corpo occupava.

Tutti abbiamo delle ragioni
per muoverci
io mi muovo
per tenere assieme le cose.


Da "Sleeping with one eye open"  in www.gironi.it/poesia/strand.php


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 18/03/2013 @ 09:18:01, in diario, linkato 427 volte)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carvelli (del 13/03/2013 @ 09:04:30, in diario, linkato 440 volte)
Qui in primavera

Qui in primavera, le stelle navigano il vuoto;
Qui nell’inverno ornamentale
Il nudo cielo viene giù a rovesci;
L’estate seppellisce l’uccello nato in primavera.

I simboli provengono dal lento costeggiare dell’anno
Le rive di quattro stagioni;
Fuochi di tre stagioni insegnano in autunno
E note di quattro uccelli.

Dovrei distinguere l’estate dagli alberi, i vermi,
Se lo fanno, narrano le tempeste dell’inverno
O il funerale del sole;
Dovrei imparare la primavera dal canto del cuculo
E la lumaca mi dovrebbe insegnare distruzione.

Un verme racconta l’estate meglio dell’orologio,
La lumaca è un vivente calendario di giorni;
Che cosa mi dirà se un insetto senza tempo
Dice che il mondo lentamente si consuma?
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 217 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi pił cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie pił cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








06/12/2019 @ 03:47:18
script eseguito in 533 ms