Immagine
 il letto open di Sogno... di Carvelli
 
"
Non esistono terre pure o terre impure di per sè, ma solo la bontà o la malvagità della nostra mente.

Nichiren Daishonin
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 04/06/2010 @ 08:44:36, in diario, linkato 743 volte)

Due delle cose che mi piacciono di più in Internazionale sono la poesia e la posta di Milana Runjic. Questa puntata è dedicata allo spinoso caso del restare o non in intimità con i propri ex (che chiama fantasmi). Milana alla fine scrive: "In ogni caso, bisogna tenerlo a debita distanza. Lo spazio di una stetta di mano". Che bella espressione, non trovate?
La poesia del numero appena evaso è invece questa.

Elementi del disastro

 

 

Che avventura bizzarra.
Quanta incertezza e perché.
Fra tutte le cose per le quali sopravvivo,

da un aeroporto ad un altro,
con i sogni contati,
consapevole di essere stato come un viaggiatore
che ha dimenticato il proprio bagaglio,
e fugge da radici e dal albe
insieme agli stessi corpi, sono arrivato da te
come chi tramonta senza difficoltà,
quasi come chi ha saputo
riconoscere i propri limiti e spera di
non rimpiangere di averti conosciuta.

 

Jenaro Talens

 

 

 
Di Carvelli (del 03/06/2010 @ 17:57:03, in diario, linkato 530 volte)
 
Di Carvelli (del 03/06/2010 @ 08:50:46, in diario, linkato 577 volte)

Eravamo in campeggio. Un bel gruppo. Qualcosa come otto persone. Tre o quattro tende. Stavamo alla Feniglia. Due di queste tende erano occupate da coppie. Da una di queste tende provenivano le inequivocabili voci delle liti che poi proseguivano su tutto. Mangiare e dove? Andare al mare e dove? Dormire e quando? Era una situazione da manuale: di quelle che ti fanno dire. Mai più con coppie in crisi. Ma non si sa mai prima. Mai un bollettino meteo. Anch'io credo di essere stato qualche volta in crisi ma - forse per pudore o per orgoglio (di entrambe) - mai finiva così. O ho già rimosso. Insomma, siamo al mare e tutto sommato è estate, siamo in vacanza, il tempo è bello. Io e Massimetto decidiamo di metterci al riparo da qualsiasi lite e cambiamo registro. Ci alziamo presto e, per fortuna ho la macchina, andiamo a correre tutte le mattine alle 7 a piedi nudi sulla spiaggia. Poi, così come siamo andiamo a fare colazione a Porto Santo Stefano. Un giorno - forse il primo - andiamo in un bar e parliamo da un piano all'altro col gestore che ci prega di ritornare per gustare i bomboloni caldi. Quando torniamo io (e chi se no!) tento di instaurare un dialogo con il citato barista. Segue dialogo.
IO: Com'è il mare quest'anno?
LUI: Perché è cambiato qualcosa?
IO e M.: (lo e ci guardiamo attoniti)
LUI: (insistente) E' cambiato qualcosa?
IO e M.: (perplessi e sconcertati) Beh...boh
LUI: (ora aggressivo) Dite è cambiato qualcosa?
IO: (penso che non siamo in un libro russo dell'800 e faccio un passo indietro) Non saprei...
LUI: (irritato e provocante) Perché dovrebbe andare meglio, essere più pulito il mare... Dite: l'Uomo è cambiato? E' un Uomo nuovo quello di quest'anno?
IO e M.: (Ascoltiamo, assorbiamo - anche il bombolone - e ce ne andiamo con la coda tra le gambe pensando però di avere assistito ad un evento di follia e filosofia insieme)

">.

 
Di Carvelli (del 01/06/2010 @ 17:19:08, in diario, linkato 530 volte)
 
Di Carvelli (del 01/06/2010 @ 09:15:12, in diario, linkato 543 volte)
Sono più o meno le 23 e ho fame. A casa non ho nulla. Torno adesso. Sono le 23 e come consueto il fruttituttivendolo a fianco alla mia casa è aperto. E così mi faccio una spesa breve e mangio. Pago un euro. Mangio un euro e ora è mezzanotte. Leggo i Diari di Sylvia Plath. Sono tristi i diari di Sylvia Plath. Sono amari e annunciano una fine. Una fine a volte anticipata dal vitalismo. Una fine che in un certo senso sarà vitalistica. Rutilante di inquietudine. C'è sempre una serrata lotta agli uomini, ai compagni. Il terrore di finire tra le braccia di una relazione che la annienterà. Penso alle nostre paure che sono le paure che autorinnoviamo. Profezia che si autoavvera. Penso - ed è mezzanotte e ho mangiato ora sgombro e pomodorini e cipolla e leggo Sylvia Plath e ascolto in cuffia un po' di musica - penso, dicevo, che è mezzanotte. Tutto qui.
">.
 
Di Carvelli (del 31/05/2010 @ 10:03:55, in diario, linkato 965 volte)
 
Di Carvelli (del 26/05/2010 @ 15:32:19, in diario, linkato 794 volte)
Parlando con un'amica mi sono ricordato di come per anni (17 anni? 18?) ho portato avanti un'amicizia nella quale l'elemento essenziale, direi zenitale della mia esperienza veniva regolarmente messo in discussione, criticato, irriso. Io non ho mai messo in discussione quella cosa per me così centrale né l'amicizia con quell'amica. E anche oggi che quell'amicizia così storica è finita o è in pausa, posso dire che è arrivata a questa chiusa non per quell'attacco sistematico (che d'altro canto non ha mai comportato una messa in discussione dei miei convincimenti ma al limite dei modi in cui li esponevo). Questo (per quanto e quando mi riesce) è per me il rispetto delle posizioni e la tolleranza. Per quel che mi riesce.
 
Di Carvelli (del 26/05/2010 @ 09:22:02, in diario, linkato 866 volte)
 
Di Carvelli (del 25/05/2010 @ 14:51:12, in diario, linkato 1001 volte)
 
Di Carvelli (del 25/05/2010 @ 09:12:52, in diario, linkato 794 volte)

Mentre l'Argentina festeggia il suo Bicentenario (auguri!) trovo nella buca delle lettere una missiva scritta a penna. Una testimone di geova che abita nella mia via mi lascia il suo indirizzo. Mi vuole parlare. L'ha scritta a stampatello con una grafia regolare ma piena di fughe. La scrive alla presunta famiglia che vivrebbe sotto questo tetto. Io. Io che non dormo più di 4 ore per notte (e non per mia scelta). Io mi dovrei preoccupare con lei (la fedele) del perché esiste nel mondo la sofferenza. Una sofferenza, dice, che finirà. da quanto capisco dopo che avrò parlato con lei. 

">.

 
Ci sono 1789 persone collegate

< ottobre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020

Gli interventi pił cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie pił cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








29/10/2020 @ 22:59:23
script eseguito in 629 ms