Immagine
 Il letto di Padova... di Carvelli
 
"
Siamo oggi senza ombra e senza mistero,/ In una povertà che lo spirito abbandona;/ Restituiteci il peccato e il sapore della terra/ Perché il nostro corpo si emozioni, tremi e si dia.

Louis Brauquier
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Carvelli (del 25/03/2011 @ 15:04:14, in diario, linkato 899 volte)

Clouds Gathering, Charles Simic

It seemed the kind of life we wanted.
Wild strawberries and cream in the morning.
Sunlight in every room.
The two of us walking by the sea naked.

Some evenings, however, we found ourselves
Unsure of what comes next.
Like tragic actors in a theater on fire,
With birds circling over our heads,
The dark pines strangely still,
Each rock we stepped on bloodied by the sunset.

We were back on our terrace sipping wine.
Why always this hint of an unhappy ending?
Clouds of almost human appearance
Gathering on the horizon, but the rest lovely
With the air so mild and the sea untroubled.

The night suddenly upon us, a starless night.
You lighting a candle, carrying it naked
Into our bedroom and blowing it out quickly.
The dark pines and grasses strangely still.

E si ammassavano le nuvole

Sembrava il tipo di vita che volevamo.
Fragole di bosco e panna al mattino.
La luce del sole in ogni stanza.
E noi a camminare nudi sulla riva.

Qualche sera, però, ci siamo trovati
incerti sul domani.
Come attori tragici d’un teatro in fiamme,
con gli uccelli a ruotare in cerchio sulle nostre teste,
ed i pini scuri inspiegabilmente ancora lì fermi,
abbiamo calpestato ogni roccia insanguinata dal tramonto.

E poi di nuovo sul nostro terrazzo a sorseggiare vino.
Perché sempre questo senso di tragico finire?
Nuvole dalle sembianze quasi umane si ammassavano
all’orizzonte, mentre ogni cosa era piacevole
nell’aria mite ed il mare sereno.

Poi la notte ancora ci sorprese, una notte senza stelle.
Mentre tu accendevi una candela, nuda la portavi
in camera da letto ed in fretta la spegnevi,
ancora lì, inspiegabilmente fermi nel buio, i pini e l’erba.

trad. n.c., 2009

da http://viadellebelledonne.wordpress.com

 
Di Carvelli (del 25/03/2011 @ 10:37:21, in diario, linkato 573 volte)
 
Di Carvelli (del 25/03/2011 @ 10:34:38, in diario, linkato 519 volte)

Concepire la vita e la morte come due realtà separate
vuol dire essere presi nell'illusione di nascita e morte.
E' un modo di pensare illuso e rovesciato.
Quando si esamina la natura della vita con perfetta Illuminazione
(cioe` la vera Illuminazione di chi si e` risvegliato dal sogno dell'illusione),
si scopre che non c'è nessun inizio a marcare la nascita e, quindi,
nessuna fine che significa morte.
Cosi' concepita, la vita non trascende forse nascita e morte?
La vita non può essere consumata dal fuoco alla fine del kalpa,
nè può essere travolta dalle inondazioni.
Non può essere tagliata dalle spade né trafitta dalle frecce.
Può stare dentro un seme di senape, senza che questo si espanda
o che la vita si contragga.
Anche se riempie la vastità  dello spazio, questo non è troppo ampio ed essa non è troppo piccola.

L'insegnamento fondamentale sostenuto da tutti i Budda del passato, del presente e del futuro (Nichiren Daishonin - Gosho Zenshu)

 
Di Carvelli (del 25/03/2011 @ 08:52:05, in diario, linkato 516 volte)
 
Di Carvelli (del 25/03/2011 @ 08:44:35, in diario, linkato 648 volte)
Palombella rossa di Nanni Moretti, rivisto a distanza di tempo sembra altro da quello che ci sembrò anni fa. Un film sui tic non solo verbali. Un film sul tempo. Un film sulla perdita di memoria. Un film sul quello che si è quando non si può più essere quello che si è stati. Ma mi piace pensare che c'è un tema molto forte, esemplificato ad esempio in lui che tira il rigore e prima si dice qualcosa tipo "se guardo a sinistra lui penserà che tiro a destra" (magari sbaglio i lati). Insomma, un film sulla distanza tra strategia e azione. Un concetto che oggi mi sembra attuale soprattutto se lo guardo da vari punti di vista. In definitiva anche la strategia di non avere strategia o di combatterla, mistificarla, si traduce in una nuova strategia. E il rigore viene comunque parato.
 
Di Carvelli (del 24/03/2011 @ 12:30:02, in diario, linkato 551 volte)
 
Di Carvelli (del 24/03/2011 @ 12:26:56, in diario, linkato 2649 volte)
Sollevare un'obiezione. Perché si dice così? E' pesante un'obiezione? Da sola non si alza? Serve una mano? Due mani? C'è uno sport? Sollevatore di obiezioni? Conoscete dei campioni?
 
Di Carvelli (del 24/03/2011 @ 08:55:42, in diario, linkato 527 volte)
 
Di Carvelli (del 24/03/2011 @ 08:46:17, in diario, linkato 500 volte)
Stamattina mi vengono in mente due versi di due canzoni abbastanza popolari. Una è di Grignani che a un certo punto (lasciato dalla lei) chiosa "decisione discutibile". Ogni volta che la sento mi vengono in mente le cronache post-partita, le analisi delle azioni, la moviola. Insomma: il calcio e gli arbitri. L'altro verso è di Paolo Conte e dice "lo spettacolo d'arte varia di uno innamorato di te". Mi è tornato al ricordo giorni fa quando assistevo all'approccio di un amico con una. A un certo punto ho sentito la parola "letterario". Mi è venuto un brivido. Perché lo conosco aduso a commenti calcistici, rari sprazzi di analisi - senza analisi - politiche, gerghi vari, contrarietà. C'è da dire che io sono quel genere di persona che non crede alla manifestazione del contrario di sé persino nell'atto mistificatorio e funambolico della conquista. E, ne convengo, anche il mio è un genere. Ma se proprio devo scegliere dal corteggiamento (anche altrui) mi aspetto - al corteggiamento chiedo - che sia davvero vario. E davvero artistico. Ma è un genere. Anche questo. Un genere che dovrebbe essere artistico e non similtale.
 
Di Carvelli (del 23/03/2011 @ 14:10:12, in diario, linkato 398 volte)
 
Ci sono 891 persone collegate

< settembre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
diario (3972)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020

Gli interventi pił cliccati

Titolo
casa (8)
diario (1)
Letti di Amicizia (81)
libri (7)
Roberto (9)

Le fotografie pił cliccate


Titolo

 


webmaster
www.lorenzoblanco.it








18/09/2020 @ 12:23:26
script eseguito in 643 ms